BEN EARL: Trick Artist

Marco Chi parla della nuova serie televisiva di Benjamin Earl http://marcochi.com/2013/06/17/ben-earl-trick-artist/

Un’altra serie TV sulla magia? Di questi tempi sembra che ne spunti una nuova ogni dieci giorni o giù di lì. E, in sincerità, la qualità di quel che si vede non sempre è soddisfacente.

Ma non è questo il caso. Una serie così l’ho aspettata per un sacco di tempo. Magari non sono del tutto imparziale, perché adoro lo stile di Ben Earl, ma date un’occhiata a Ben Earl: Trick Artist e non ve ne pentirete.
Dopo aver gabbato Penn&Teller con una routine di taglio agli assi da lasciare a bocca aperta, l’autore di Gambit Magazine è tornato, questa volta con un programma tutto suo in prima serata sul britannico Channel 4.
Si tratta di quattro puntate a tema in cui Ben Earl ha mescolato trick classici (ma anche trick non così classici) con stunt spettacolari. Quattro special, quattro fili rossi: il crimine, l’arte, la scienza e il denaro. Un unico progetto e l’obiettivo di ingannare il pubblico con il solo uso di abilità straordinarie.

Che cosa rende questi special diversi da quanto siamo abituati a vedere in TV? L’elemento più importante, secondo me, è che gli effetti presentati possono piacere anche ai prestigiatori (dato non così scontato per molti programmi dedicati alla magia). InBen Earl:Trick Artist troverete trick che sicuramente avete portato in scena o ai tavoli almeno una volta nella vita. Effetti classici ma presentazioni innovative e ben rifinite, che vi porteranno a chiedervi “perché non ci ho pensato io?”. Ben è un vero genio.

Leggi tutto su http://marcochi.com/2013/06/17/ben-earl-trick-artist/

Un pensiero riguardo “BEN EARL: Trick Artist

  • 19 Giugno 2013 in 12:37
    Permalink

    Grazie Jaqk!!
    Spero che il lettori di Prestigiazione.it possano vedere il programma e farci sapere che ne pensano!

    Risposta

Rispondi a marco chi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.