Any Card at Any ……

 

CORTESEMENTE GUARDATEVI PRIMA IL VIDEO PER CAPIRE MEGLIO.

La magia ti fa sognare, lasciala vivere in te”

E’ uno dei tanti messaggi che potrebbero comparire sullo smartphone degli spettatori se si metteranno a scansionare uno dei tanti TAG (QR code) posti sul tavolo, li ho creati con uno dei molti QR code generator presenti sul web, basta inserire un testo e cliccare sull’apposito generatore.

Dipende soprattutto da voi se la cosa debba accadere, si perché la carta da gioco apparirà solo sul vostro smartphone.

E perché non su quello degli altri?

Perché i file si appoggiano su un server criptato e i codici per decriptare stanno solo sul vostro smartphone, tutto questo per evitare l’hacking da parte dei poteri forti (anche i prestigiatori rivali potrebbero essere poteri forti) che vogliono utilizzare tale tecnologia per altri scopi”.

Questa è una delle tante ipotesi fantasiose che potete dare sempre se capiterà di doverla dare e dipende solo da voi.

Così ecco un’altra mia app sulla quale applicarsi per sfruttarla nelle piene capacità.

Ovviamente non starò a pregare i big della magia per ottenere recensioni che una volta lette invogliano il bimbominkia della situazione ad applicarsi seriamente, quindi pazienza se verrà criticata male dai soliti idioti che non sanno applicarsi.

Cercherò qui di spiegare meglio.

L’app una volta installata richiede di accettare l’accesso alle cartelle interne, si, fa parte delle nuove procedure android ed è un lavoro in più per noi sviluppatori. L’app quindi creerà una cartella denominata “QRprediction” con all’interno due immagini: Sreen1 e Screen2. Le potete cambiare con identico nome con dei vostri screenshot opportunamente ritagliati ed avere così l’app attagliata al vostro smartphone.

Accesa l’app tenendo premuto lo schermo in alto a destra comparirà l’HELP.

Riassumendo la carta che dovrà comparire verrà selezionata attraverso degli swipe (scivolamenti) del dito sullo smartphone (l’input viene dato dal primissimo tocco) .

Il primo input va dato sulla schermata nera, il secondo sullo Screen1, arrivati allo Screen2 un semplice tocco da parte dello spettatore farà partire uno dei tanti QR scanner che dovete aver precedentemente installato sul vostro smartphone. Guardatevi le figure dell’HELP per capire come dare i 2 input, la memorizzazione è semplice, si basa sul numero 7 e prevede la classica regola Picche 1, Cuori 2, Fiori 3 e Quadri 4. Esempio: voglio forzare l’Asso di cuori? Faccio il primo swipe nella zona “Cuori 1-7” ed il secondo nella zona “1 oppure 8” dove 1 sta per Asso.

Questo sistema di forzatura l’ho utilizzato in molte mie app e funziona alla perfezione.

Sempre dall’HELP con uno swipe si può impostare il numero di tentativi a vuoto prima di scansionare la carta giusta (nel video era impostato sul 3). Una volta scansionata la carta giusta l’app fa l’imprinting del codice QR e così ogni volta che viene scansionata di nuovo apparirà, mentre per gli altri TAG saranno tutte carte diverse.

Immaginate quindi di eseguire un Any Card At Any Number con le dovute tecniche prestigiatorie che magari potrebbero lasciare qualche dubbio e subito dopo eseguire questa, più pulita ma più tecnologica.

Beh, trovate voi il modo di utilizzarla e contestualizzarla.

La trovate QUI.

Pierfrancesco Panunzi

pierfra71@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.