Scarne on Card Tricks di John Scarne – Recensione

Scarne on Card Tricks, libro del 1950, contenente 155 effetti magici, dal semplice al difficile, di difficoltà crescente, prevalentemente indirizzato ai principianti.

L’autore è John Scarne (1903–1985), nome d’arte di Orlando Carmelo Scarnecchia, un prestigiatore statunitense di origini italiane, famoso intorno agli anni 40 / 60 sia come illusionista che esperto di Gambling. È apparso in alcuni film ed ha fatto il consulente per il cinema, prestando le mani a Paul Newman nel film La Stangata (The Sting) nelle sequenze in cui si maneggiano le carte o si scambia il mazzo.

Questo libro è, secondo la prefazione dell’autore, rivolto ai principianti, paragonandolo al Royal Road to Card Magic (di cui parlerò la prossima volta), è come se invece di intraprendere la Strada Maestra per la Cartomagia, si preferisse una strada un po’ meno impegnativa, quasi una scorciatoia.

Come ho detto prima, vi sono ben 155 effetti, anche di autori di tutto rispetto, come Dai Vernon, Dunninger, Al Baker, Cardini, Martin Gardner, Ted Annemann, Sam Horowitz, Francis Carlyle, etc…

Punto decisamente a favore che non vengono richieste grandi capacità manipolatorie, è tutto senza sleight o destrezze.
Attenzione però, sono presentati effetti anche molto semplici, e con presentazione “scarne”, forse adatte al periodo in cui è scritto il libro, questi effetti agli occhi di un pubblico profano possono sembrare poco appaganti ed a volte noiosi, se ci si attiene alla presentazione del libro. Sono comunque tutti molto divertenti ed interessanti.

Per capire meglio, cercate qualche video su Youtube con John Scarne… quindi poi guardate invece come Dai Vernon esegue effetti similari.

E qui la cosa decisamente più interessante, se si applica qualche principio più evoluto come qualunque cosa di Dai Vernon, per esempio “be natural” o “confusion is not magic”, questo libro diventa una miniera d’oro. Basta aggiungere “poco” agli effetti de libro, un falso taglio, un falso miscuglio, una gestione dell’attenzione del pubblico più curata e questi effetti diventano dei macigni da lanciare sulla testa dei vostri spettatori!

È un libro sicuramente indirizzato ai principianti, prodigo di consigli come “non rivelare come un trucco funzioni” e “non ripetere due volte lo stesso trucco per lo stesso pubblico”, ma che consiglio anche ai più esperti, dentro ci sono effetti meravigliosi, e principi come in Miraskill.

È almeno la quinta volta che lo leggo ed ogni volta trovo qualcosa di nuovo da usare!

Lo potete acquistare a circa 10 euro su http://amzn.to/2pBaj1K

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *