Recensione Mind Juggler di Francesco Tesei al Teatro Colosseo di Torino

francesco teseiGiovedì 10 Aprile presso il teatro Colosseo di Torino si è svolto lo spettacolo di Francesco Tesei “Mind Juggler” dopo qualche giorno penso di poterne parlare in maniera obiettiva e razionale.

Se avessi scritto quest articolo a “caldo” subito dopo lo spettacolo di Francesco probabilmente avrei “detto cose tipo: probabilmente il più bello spettacolo di mentalismo in circolazione, sicuramente il migliore che ho mai visto” oggi invece, dopo aver assimilato, riflettuto un po’ sulla questione sento di poter essere più critico e quindi mi sento di definirlo come “detto cose tipo: probabilmente il più bello spettacolo di mentalismo in circolazione, sicuramente il migliore che ho mai visto”!

E sì, e parlarne è difficilissimo, rischio di rubarvi delle emozioni fortissime di fronte alle meraviglie che vi proporrà Francesco quando andrete a vederlo (e andateci!). Dirò solo che sul palco succedono cose impossibili; Tesei giocherà con la vostra mente, non ci sarà parola pensata che non saprà leggervi nel pensiero, non ci sarà scelta che farete che lui non abbia già predetto.

Oltre l’indiscutibilissima bravura tecnica e l’allestimento dello spettacolo (scenografia essenziale, video e immagini puntuali e incisivi, musiche perfette per ogni situazione) quello che mi ha positivamente colpito è stata la bravura di Francesco nel condurre lo spettacolo portando il pubblico per mano in questo viaggio alla scoperta della nostra mente: una presenza scenica invidiabile, una capacità di comunicare davvero fuori dall’ordinario rendono tutto un’esperienza davvero unica e imperdibile e Francesco Tesei uno dei migliori artisti nel suo campo.

Non perdetevi le prossime date nelle vostre città!

Un pensiero riguardo “Recensione Mind Juggler di Francesco Tesei al Teatro Colosseo di Torino

  • 14 aprile 2014 in 09:22
    Permalink

    ottimo! peccato non esserci stato!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *