Magic Talent Show su TVL, Seconda Stagione

Il 6 dicembre 2017 andrà in onda la seconda stagione della trasmissione Magic Talent Show, in onda sull’emittente locale toscana TVL.

Potete vedere la stagione dello scorso anno sul sito http://www.tvl.it/magic-talent-show

Abbiamo contattato l’organizzatore, Francesco Micheloni, per parlare del programma.

Il programma Magic Talent Show nasce due anni fa da un’idea di TVL, una delle principali emittenti locali della Toscana che mi chiese se fosse possibile creare portare la magia in televisione.

Chiaramente risposi di sì e pensammo due format, il primo fu una specie di esperimento, un programma di street magic in cui la magia viene portata nelle principali città toscane. Andò bene (è già andata in onda la seconda edizione), quindi decidemmo di provare a fare qualcosa di più impegnativo: un programma di prima serata che parlasse di magia.

I miei obiettivi erano due: dare spazio ai giovani prestigiatori, dando loro modo di fare un’esperienza importante e parlare della magia in un modo diverso.

Mi è stato possibile, infatti, portare all’attenzione del pubblico anche aspetti più profondi della magia, come la sua storia, le sue curiosità e i suoi aneddoti; per far capire che c’è molto di più del semplice trucco.

Farlo capire al pubblico di TVL (che non ringrazierò mai abbastanza per l’opportunità), ma anche ai giovani prestigiatori che sono in trasmissione e che la vedono da casa.

La formula fu identificata in una sorta di gara tra maghi, un talent per motivi di appeal televisivo, c’è una gara, c’è premio (un buono sconto presso tuttomagia Firenze, nostro partner) ma è più un pretesto per fare della buona magia (spero), in televisione!

L’anno scorso è stato un’esperimento, era una cosa nuova anche per loro.

Devo dire che abbiamo avuto un ottimo riscontro, sia dal pubblico di TVL che ha gradito la novità, portando la produzione a chiedermi 9 puntate, contro le 5 dell’anno scorso, sia dai maghi, che è la cosa che più mi fa piacere.

Le puntate verranno trasmesse su TVL, ed in streaming sul sito dell’emittente, dove si potrà vederle in un secondo momento “on demand”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*