Magia, simpatia, giochi di parole e tante risate a Dronero con mago Aimone

Ospite del “Circolo magico Blink” mago Aimone ha catturato e coinvolto il pubblico con un’originale spettacolo e trovato un nuovo legame con Castelnuovo Garfagnana, comune gemellato: la passione per la magia

Prima serata importante, ieri sera, al “circolo magico Blink” di Dronero.

Il teatrino di Blink ha ospitato infatti mago Aimone, presidente del “Circolo della magia di Torino” il quale ha stupito, catturato e coinvolto il pubblico trasformandolo da spettatore passivo a protagonista.

Gli ingredienti della serata sono stati molteplici: magia, originalità, simpatia, abilità, effetti speciali, giochi di parole, mistero, risate, ilarità, sfide impossibili, interazione con gli spettatori….

Nelle abili mani del mago sono apparsi e scomparsi oggetti svariati: bottiglie, corde, carte con formati strani, spilloni, uova, limoni, noci…. il tutto con una sfida ai principi basilari della fisica.

Personaggio di una simpatia travolgente, con spiccate doti comunicative, Marco Aimone, giungendo a Dronero ha colto un interessante legame fra la cittadina cuneese e il comune toscano gemellato Castelnuovo Garfagnana: la passione per la magia.

A Castelnuovo si svolge infatti, da alcuni anni, il festival della magia e dell’illusionismo in collaborazione con la World Magic Academy, l’università italiana della magia, con sede a Pisa, presso la quale mago Aimone si è laureato, conseguendo il titolo di “Doctor of Magical Arts”.

Giudizio positivo sull’esperienza dronerese da parte dell’ospite: “ Il circolo magico Blink è una bellissima realtà che raccoglie adesioni da vari comuni della provincia. Lo sento molto vicino al circolo torinese in quanto si può dire che mago Trabük (fondatore di Blink) sia nato, artisticamente parlando, a Torino. Dopo la gita presso il nostro centro(marzo 2014) è nata, con i maghi droneresi, una sorta di fratellanza magica che ci unisce.”

“La magia crea amicizie ed è al di sopra di ogni credo religioso e politico. Accomuna persone appartenenti a ogni ceto sociale.” Continua Aimone “ E’ una disciplina, una passione, un’arte che crea libertà”.

Soddisfatto per il successo della serata anche il presidente del circolo Giorgio Barbero il quale, dopo aver consegnato la prima tessera di socio all’ospite torinese ringraziandolo per la partecipazione, annuncia l’appuntamento per il 21 febbraio con mago Preverino e lo spettacolo “Il baro in scena”.

Fonte http://www.targatocn.it/2015/01/25/leggi-notizia/argomenti/cuneo-e-valli/articolo/magia-simpatia-giochi-di-parole-e-tante-risate-a-dronero-con-mago-aimone.html

Un pensiero riguardo “Magia, simpatia, giochi di parole e tante risate a Dronero con mago Aimone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *