Hiroki Hara al Festival di San Remo 2017

Chi è Hiroki Hara, il mago ospite a Sanremo 2017

Concorrente di America’s Got Talent, ma anche uno dei giovani maghi migliori al mondo, andiamo a scoprire chi è e a vedere qualche video dei suoi numeri

Molti sono gli ospiti internazionali che calcheranno il palco dell’Ariston nel corso del 67esimo Festival di Sanremo. Tra questi c’è anche Hiroki Hara, il mago giapponese che ha conquistato «America’s Got Talent». Chi è, da dove arriva, e cosa possiamo aspettarci dalla sua esibizione? Andiamo a scoprirlo.

Ha iniziato a dilettarsi con la magia da autodidatta nel 2001, ma Hiroki Hara già nel 2005 ha vinto il premio come miglior giovane mago di sempre al concorso di magia della Society of American Magicians. Nel 2009 ha partecipato al World Magic Seminar Teens Contest a Las Vegas, dove ha vinto il titolo di campione mondiale tra gli adolescenti. È apparso nel documentario «Make Believe» che segue sei dei migliori giovani maghi in lizza proprio per il titolo di campione del mondo. Forte della vittoria si è esibito al celeberrimo Magic Castle di Hollywood e nel 2016 ha partecipato all’undicesima stagione di «America’s Got Talent», arrivando fino ai quarti di finale.

I suoi spettacoli uniscono la tecnologia alle più tradizionali tecniche di illusionismo, gli ologrammi incontrano trucchi con colombe e carte, cambi d’abito fulminei, fino agli immancabili numeri coi coltelli in cui il mago deve riuscire a liberarsi da catene ben strette per avere salva la vita.

Ecco alcuni dei numeri che ha portato alla scorsa edizione di «America’s Got Talent».

Fonte http://www.sorrisi.com/musica/sanremo/chi-e-hiroki-hara-il-mago-ospite-a-sanremo-2017-video-numeri/

Hiroki Hara è un illusionista giapponese, ospite questa sera durante la seconda serata del Festival di Sanremo: ha 26 anni ed è diventato famoso grazie ad America’s Got Talent, il talent show (di cui c’è anche una versione italiana) in cui persone con talenti di vario tipo si esibiscono davanti a alcuni giudici e a un pubblico, con la speranza di raggiungere la finale, vincere un premio e ottenere intanto un po’ di visibilità televisiva.

Hara vive negli Stati Uniti da molti anni e iniziò ad appassionarsi all’illusionismo nel 2001, vincendo nel 2005 il premio come miglior giovane mago a un concorso organizzato dalla Society of American Magicians. Nel 2009 ha partecipato al World Magic Seminar Teens Contest a Las Vegas, vincendo anche lì un premio per il miglior mago in una sezione riservata ai ragazzi. Ne 2016 Hara si è esibito al Magic Castle di Hollywood – un luogo piuttosto noto tra gli appassionati di illusionismo e nello stesso anno è arrivato ai quarti di finale dell’undicesima edizione di America’s Got Talent. È autodidatta e i suoi spettacoli combinano spesso cose tipiche da illusionisti (le carte, le colombe, i cappelli e i coltelli) con effetti più moderni e ricercati: trucchi con cose tecnologiche, altri fatti grazie agli ologrammi. Se doveste appassionarvi ad Hara, è stato uno dei protagonisti del documentario Make Believe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *