22/4/2017, Palermo, Conferenza di Jim Krenz 🗓 🗺

Continuano le conferenza al Club Magico Siciliano! ed il prossimo appuntamento è per Sabato 22 Aprile p.v.

Il prossimo artista a venirci a trovare, grazie al Servizio Conferenze CMI, sarà Jim Krenz con la sua conferenza di Close Up

La sua conferenza contiene le sue idee originali, le teorie, le routine e miglioramenti nella magia del Close-Up.

Concentrandosi sul Close-Up, Jim insegnerà, hands-off card across, (in cui il mago legittimamente non tocca mai le carte), la sua carta strappata e restaurata (chiamato Ripper, descritta da Juan Tamariz come la sua “carta strappata e restaurata” preferita), il suo “trionfo invisibile” (questo inganna tutti!) e la sua versione di wild card, (chiamato Imp-Load) che viene eseguita sotto la diretta osservazione del pubblico.

Ecco una citazione di Paul Wilson in merito al Jim’s Imp-Load: “Sono stato fortemente ingannato con questo gioco. La carta firmata va in modo pulito nel mazzo, svanisce e riappare all’interno della scatola che è in piena vista sul tavolo. “Altamente raccomandato.”

Vi sono anche giochi con le sue monete, il suo olio e acqua (chiamato NeoMix), coincidencia (una routine di coincidenza con le schede veramente mescolate) e la sua gestione della penna di John Cornelius ‘attraverso qualsiasi cosa, che eleva la routine a livello di miracolo.

L’appuntamento è per Sabato 22 Aprile p.v. Appena possibiile vi faremo conoscere orario e luogo

Per dubbi ed informazioni e per prenotare il vostro posto scrivete a info@clubmagicosiciliano.it

ATTENZIONE: Vi ricordiamo che la partecipazione e’ riservata solo ed esclusivamente ai soci del CMS e/o altri Club magici (o se non soci di alcun club, comunque che possano dimostrare di essere prestigiatori).(ovviamente le/i partner sono ben accette/i). Se non si e’ “addetti ai lavori”, mi spiace ma non potremo farvi entrare.

Maggiori informazioni su http://www.clubmagicosiciliano.it/56-notizie/eventi/111-sabato-22-aprile-conferenza-di-jim-krenz

Jim ha incominciato ad interessarsi di magia fin da giovane. Quindici anni sono stati spesi per lavorare per Jay e Francis Marshall al Magic Inc. Si è esibito per moltissimi anni in Close-Up al Schulien’s Restaurant di Chicago. Nel 1993, ha vinto il premio Most Valuable Participant Award durante la prestigiosa convention FFFF.

Ha creato più di tre dozzine di effetti e tecniche originali, e ha tenuto conferenze su di loro in nove paesi in tutto il mondo. Jim ha studiato con Ed Marlo, Jim Ryan, Tony Andruzzi, Don Alan, Eugene Burger, Slydini, Tommy Wonder e Juan Tamariz.

Citazioni spontanee su di Jim e la sua magia:

“Un Amico che mi ha ingannato spesso con le carte” – Nel 1991 Juan Tamariz –

Nel 1992 Lennart Green e Nel 1993, è stato Dan Garrett (Da m.ü.M.-la pubblicazione nazionale della Society of American Magicians)

Dopo aver esaminato una serie di altri maghi di Close-Up di spicco (tra cui Chuck Fayne, Bill Goldman e Eugene Burger) che si sono esibiti presso la Società Nazionale di convenzione maghi nel 1994

“Jim Krenz era il mio preferito a causa del suo carattere molto simpatico e assolutamente stupefacente. Ha strabiliato con la sua routine della carta firmata “. – Erika Larsen (Dalla rivista Genii-the prestigiatori International ‘) –

“Sono letteralmente strabiliato con la routine della carta firmata di Krenz.” – Hiawatha (Dal Magic-la rivista indipendente per i maghi) –

“Jim Krenz è un tesoro di idee e un concentrato di innovazione. Visitate il suo negozio on-line, un vero innovatore, un artista che condivide molte idee brillanti ” – R. Paul Wilson –

“Jim Krenz pensa in un’altra dimensione e crea miracoli con i tagli. I suoi metodi perfetti e ingannevoli e accurati non mancano mai di stupire” – Rafael Benatar-

“Quando ero un bambino ero affascinato con l’emozione magica mentre ammiravo i Maghi. Non riuscivo a capire niente, quello che vedevo era impossibile, ora mi piace risentire questa emozione. Questo succede a me con Jim Krenz (che meraviglia!). Per questo, grazie Jim!” -Juan Tamariz –

Notizie
Palermo, PA, SIC, Italia Mappa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *